Con il sostegno di:
Studio Immigrazione s.a.s. ITC - Interpreti e traduttori in cooperativa Associazione Nazionale Funzionari di Polizia Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle stazioni italiane Shaker, pensieri senza dimora

Il Presidente della Repubblica Italiana ha riconosciuto l'alto valore sociale del concorso fotografico offrendo due medaglie quali premi di rappresentanza.

Concorso fotografico europeo 2010
“Ferrovie e Integrazione. Identità e culture di una Europa multietnica”



REGOLAMENTO

Articolo 1. Tema e finalità del Concorso
L’obiettivo del Concorso è coinvolgere e sensibilizzare i cittadini europei sui temi dell’inclusione sociale delle persone più deboli (immigrati, richiedenti asilo, senza fissa dimora, ecc.) indipendentemente dall’origine comunitaria o extracomunitaria, caratterizzate da culture e identità diverse rispetto a quelle della società di arrivo, e a volte per questa diversità ingiustamente discriminate ed emarginate. La finalità del concorso è pertanto di dare visibilità ai processi di integrazione messi in campo a livello europeo in particolare in Italia, Spagna, Francia, Belgio, Lussemburgo e Polonia, in luoghi simbolo, come le aree ferroviarie, punti di arrivo, di partenza e, ancora più spesso, di sosta e aggregazione e – talvolta – di pura sopravvivenza delle fasce più deboli della popolazione. Tali immagini dovranno testimoniare i temi dell’accoglienza, dell’inserimento e dell’integrazione, anche evidenziando le azioni specifiche avviate nelle aree ferroviarie e in specifici centri di accoglienza limitrofi da soggetti pubblici, privati, dall’associazionismo e dalle imprese ferroviarie a sostegno di queste persone.

Articolo 2. Requisiti di partecipazione
Il Concorso è rivolto a tutti i cittadini dell’Unione europea e stranieri non appartenenti all’Unione, residenti in Italia, Spagna, Francia, Lussemburgo, Belgio o Polonia che abbiano compiuto 18 anni al momento della presentazione delle fotografie. I cittadini non appartenenti all’UE devono essere regolarmente soggiornanti in uno dei Paesi membri. Le fotografie devono essere candidate solo da parte dell’autore, il quale dichiara e garantisce:
- di possedere tutti i diritti sull’opera;
- di rispettare la legge sulla protezione dei dati personali;
- che l’opera non è stata presentata ad altri concorsi.
In ogni caso l’autore solleva l’organizzazione da tutte le responsabilità, i costi e gli oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell’opera e si impegna a indicare dati corrispondenti alla realtà. Gli autori cedono a Progetto ImmigrazioneOggi ONLUS i diritti di riproduzione delle opere per la loro pubblicazione sui siti web e per ogni altra forma di comunicazione che la ONLUS riterrà opportuno organizzare anche a margine del Concorso, rinunciando ad ogni diritto patrimoniale connesso.

Articolo 3. Modalità di partecipazione e requisiti tecnici delle fotografie
La partecipazione al concorso è libera e gratuita. Ogni autore può candidare al massimo due fotografie che rappresentano volti, immagini e situazioni di immigrati raccolte negli ambiti ferroviari (treni, stazioni e zone limitrofe) dei sei Paesi partecipanti (Italia, Spagna, Francia, Lussemburgo, Belgio e Polonia). Non sono ammessi fotomontaggi. Le fotografie possono essere inviate esclusivamente on line contestualmente all’iscrizione nell’apposita sezione del sito dalle ore 15,00 del 20 maggio 2010 alle ore 15,00 del 23 agosto 2010. Le fotografie devono essere inviate in formato digitale (JPEG) con dimensione minima 800 x 600 (o 600 x 800) pixel e risoluzione a 300 dpi, seguendo le indicazioni fornite nel form di registrazione. Nella scheda deve essere indicato oltre al titolo, il luogo e la data dello scatto. Tutto il materiale spedito allo scopo di partecipare al presente Concorso non verrà restituito. Ciascun partecipante non potrà registrarsi con più indirizzi e-mail associati allo stesso nominativo (individuato da nome, cognome e data di nascita); con lo stesso indirizzo e-mail non potranno registrarsi più partecipanti.

Articolo 4. Limiti alla partecipazione
Gli associati ed i dipendenti di Progetto Immigrazione Oggi ONLUS possono partecipare solo con opere fuori concorso.

Articolo 5. Esclusione dal concorso
L’Organizzazione del Concorso potrà segnalare alla Giuria di cui al successivo articolo 7 fotografie ritenute fuori tema, di scarsa qualità, contenenti motivi pornografici o inneggianti la violenza e il razzismo, che potranno essere escluse dal Concorso a suo insindacabile giudizio. Verranno inoltre escluse le foto che non rispettino quanto indicato nel punto 3 e quelle inoltrate dopo la data di scadenza.
La Giuria, su segnalazione dell’Organizzazione, potrà altresì escludere, sempre a suo insindacabile giudizio, gli autori che abbiano tentato di manipolare in maniera illecita il voto popolare, o che abbiano tenuto un comportamento non consono ad una leale competizione. L’invito formulato a persone conosciute ad esprimere un voto in proprio favore non costituisce pratica scorretta ai sensi del presente articolo. Un’ulteriore causa di esclusione è l’indicazione di dati personali falsi al momento della registrazione.

Articolo 6. Votazione pubblica on line
Tutte le fotografie ammesse al concorso sono inserite all’interno della "Galleria" e sottoposte al voto popolare che può essere espresso, previa registrazione nell’apposita sezione del sito, dalle ore 12,00 del 25 agosto 2010 alle ore 12,00 del 5 ottobre 2010. Possono partecipare alla votazione sia i visitatori del sito che gli stessi concorrenti. L’opera vincitrice è scelta, ad insindacabile giudizio della Giuria, tra le cinquanta fotografie di 50 autori diversi che hanno ottenuto, al termine della fase di votazione popolare, il punteggio più alto. Nel caso che tra le prime cinquanta non risulti alcuna fotografia di uno dei sei Paesi partecipanti, l’elenco è integrato con una fotografia per ciascuno dei Paesi mancanti, seguendo la graduatoria.

Articolo 7. Giuria
La Giuria è composta da un presidente e da otto componenti. Quattro componenti sono giornalisti e fotoreporter di testate ed emittenti tv di Francia, Spagna, Belgio e Polonia accreditati in Italia; un componente ciascuno è designato da Studio Immigrazione sas, ITC, ANFP e Ferrovie dello Stato. La Giuria nomina una Commissione composta da tre membri per gli adempimenti di cui all’articolo 5.

Articolo 8. Modalità di giudizio della Giuria
Le fotografie sono giudicate per la loro creatività e originalità, per la loro attinenza al tema del concorso e per la qualità tecnica ed estetica. La decisione della Giuria è inappellabile e non può essere oggetto di discussioni.

Articolo 9. Premi
Il primo premio è attribuito al vincitore assoluto scelto dalla Giuria tra i 50 finalisti e consiste in una somma di denaro pari a € 1.500,00 e in una medaglia di rappresentanza concessa dal Presidente della Repubblica Italiana. La Giuria assegnerà, a suo insindacabile giudizio, un premio speciale, il cui importo in denaro è stabilito in 1.000,00 (mille) euro, ad un’opera, anche non valutata dal voto popolare, realizzata da un fotografo, cittadino extracomunitario residente in uno dei sei Paesi partecipanti. Anche al premio speciale è conferita una medaglia di rappresentanza concessa dal Presidente della Repubblica Italiana. I premi potranno subire variazioni, ma solo in senso migliorativo.

Articolo 10. Risultato del concorso
Il risultato del Concorso verrà reso noto entro il 15 ottobre. I vincitori verranno informati mediante email almeno tre settimane prima della cerimonia di premiazione.

Articolo 11. Premiazione
I due vincitori, ai fini del ritiro dei premi, pena l’esclusione dal concorso, dovranno fornire i documenti di identità e le certificazioni richiesti da Progetto ImmigrazioneOggi ONLUS. La cerimonia di premiazione si terrà a novembre 2010 a Roma presso la stazione Termini. L’Organizzazione sosterrà i costi di trasferta dal luogo di residenza, in uno dei sei Paesi partecipanti, a Roma (biglietto aereo, treno o mezzi propri per un costo equivalente a quello del trasporto pubblico + due notti in albergo a Roma per una persona) del vincitore del Concorso e del premio speciale autore straniero non appartenente all’Ue.

Articolo 12. Mostra fotografica
L’Organizzazione del Concorso selezionerà a suo insindacabile giudizio quaranta fotografie (almeno due per ciascun Paese partecipante) tra tutte quelle inserite nella "Galleria immagini" per l’esposizione nelle seguenti mostre:
novembre: Roma, stazione Termini in occasione della Cerimonia di premiazione;
24 novembre: apertura in contemporanea a Parigi presso Hotel De Ville, Bruxelles, Madrid, Varsavia e Lussemburgo presso le principali stazioni ferroviarie.
Le sedi delle eventuali ulteriori esposizioni in Italia o nei Paesi membri saranno rese note nel mese di settembre.

Articolo 13. Trattamento dei dati personali
I dati personali sono trattati al fine di permettere all’Organizzazione di gestire il Concorso e per l'invio di informazioni sulle iniziative promosse da Progetto ImmigrazioneOggi ONLUS o da terzi rispondenti agli specifici interessi del titolare dei dati. Progetto ImmigrazioneOggi ONLUS, con sede legale in Viterbo, Corso Italia 74, in qualità di titolare del trattamento, raccoglie e tratta i dati personali, forniti dai partecipanti al Concorso all’atto dell’iscrizione di cui all’articolo 3 o della registrazione di cui all’articolo 6, con modalità cartacee, automatizzate e telematiche. Il titolare dei dati potrà sempre esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del D.LGS. n. 196/'03, fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge, di opporsi al trattamento dei dati per finalità di informazione commerciale o pubblicitaria mediante comunicazione scritta al numero di fax +390761290507 o all’email onlus@immigrazioneoggi.it. I dati personali potranno essere comunicati a terzi per adempiere ad obblighi di legge, ovvero per rispettare ordini provenienti da pubbliche autorità ovvero per esercitare un diritto in sede giudiziaria. Con il consenso del titolare potranno essere comunicati anche a società terze che svolgono attività di direct marketing nei settori economici e professionali, (che li tratteranno come autonomi titolari) per consentire a queste di offrire loro prodotti e servizi.

Articolo 14. Integrazioni al Regolamento
L’Organizzazione si riserva di integrare e modificare, dandone comunicazione sul sito, il presente regolamento al fine di garantire un corretto andamento del concorso.

Articolo 15. Accettazione del Regolamento
La partecipazione al concorso implica la totale accettazione del presente regolamento ed in particolare degli articoli 2, 4 e 13.




In collaborazione con:
Ferrovie dello Stato spa
SNCB NMBS
Société Nationale des Chemins de fer français
Société nationale des chemins de fer luxembourgeois
Polskie Koleje Państwowe
Red Nacional de Ferrocarriles Españoles

Con il patrocinio di:


Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per le Pari Opportunità


Ministero degli Affari Esteri


Ministero dell'Interno


Ministero del Lavoro
e delle Politiche Sociali


Ministero per i Beni
e le Attività Culturali


Comune di Roma


Comune di Milano