ImmigrazioneOggi News ed Eventi
< Home News ed Eventi Punti di vista Associazioni in rete Consulenze Salute e Benessere Newsletter Redazione Onlus
 
News ed Eventi


10 aprile 2012
Sanità: un “manifesto” per collaborare con i Paesi poveri e non fare incetta di personale sanitario.
Presentato il “Manifesto per il rafforzamento del personale sanitario” per monitorare in Italia il Codice di condotta sul reclutamento internazionale di personale sanitario dell’Oms.

“Manifesto per il rafforzamento del personale sanitario” è l’iniziativa promossa da un gruppo di organizzazioni impegnate nei diritti umani dei migranti per monitorare l’applicazione in Italia del Codice di condotta sul reclutamento internazionale di personale sanitario dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), approvato nel maggio 2010.
Il Manifesto è stato predisposto dalla Società italiana di medicina delle migrazioni (Simm) in collaborazione con Amref Italia Onlus, l’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi), il Centro studi di politica internazionale (Cespi), la Federazione nazionale collegi infermieri (Ipasvi), la Federazione nazionale ordini medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), l’Osservatorio italiano sulla salute globale (Oisg).
In Italia – si legge nel documento – non ci sono operatori sanitari in numero sufficiente per far fronte all’invecchiamento della popolazione, al prossimo pensionamento di molti professionisti e ai mutati modelli di cura. Del resto la carenza di personale sanitario è globale e si manifesta in forme drammatiche in molti Paesi del Sud del mondo. Il reclutamento unilaterale di operatori sanitari qualificati all’estero, praticato da molti Paesi europei, Italia compresa, non può essere una soluzione senza una politica cooperativa comune. Il Codice di condotta sul reclutamento internazionale di personale sanitario dell’Oms mira ad evitare che la concorrenza internazionale in materia di “attrazione di personale sanitario” si faccia a spese dei Paesi a risorse più scarse.
Il “Manifesto per il rafforzamento del personale sanitario” ha l’obiettivo di sostenere il monitoraggio dell’applicazione del Codice e promuovere a livello nazionale il dibattito ad esso collegato. L’auspicio, spiegano gli organizzatori, è che da un lato l’Italia investa maggiori risorse nella formazione di un numero sufficiente di operatori, per rispondere in modo autonomo ai propri bisogni di personale sanitario senza ricorrere al reclutamento attivo di operatori nei Paesi che già ne hanno una grave scarsità; dall’altro che siano garantiti i diritti del personale sanitario straniero attivo in Italia e nello stesso tempo rafforzati i sistemi sanitari di origine attraverso interventi di cooperazione internazionale.
I promotori lanciano un appello ad organizzazioni, enti ed associazioni ad aderire al Manifesto. Informazioni: www.manifestopersonalesanitario.it.
(Red.)



 
Formazione finanziata
FormazioneWebTV - Formazione a distanza con la webtv interattiva

Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista Impiegati di Studi notarili e commercialisti

Catalogo 2013 > Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista: 80% del costo sostenuto finanziato da Fondoprofessioni. L’iscrizione al Fondo è semplice e gratuita.
Password personale al titolare dello Studio per seguire autonomamente il corso in qualità di uditore, senza costi aggiunti.

  © 2006-2013, Studio Immigrazione